A.S.C.A. Allevatori Coop. Soc. Agricola

  • Molto più di un Bioagriturismo
  • Un viaggio tra pastorizia e tradizioni
  • Produzione etica e sostenibile
  • Antiche tecniche di lavorazione
  • Formaggi con erbe di montagna
  • Solo lana biologica
o

A.S.C.A. Allevatori Coop. Soc. Agricola

VEDI IL VIDEO

Molto più di un Bioagriturismo, La Porta dei Parchi è una filosofia di vita.

Immersa in un paesaggio da sogno, l’azienda nasce nel 1997 con la grande scommessa di portare innovazione, attraverso le produzioni agricole tradizionali, in un territorio montano quasi spopolato.

Nel cuore dei Parchi abruzzesi e della Riserva Naturale Regionale Gole del Sagittario, tra i profumi della natura e mille erbe aromatiche, la Porta dei Parchi si trova nel borgo aquilano di Anversa degli Abruzzi, a 700 metri di altitudine, ma è conosciuta in tutto il mondo. Oltre alle attività principali dell’allevamento e della produzione di formaggi, c’è quella agrituristica. Nunzio Marcelli e il suo team hanno creato un mondo rurale contagioso che parla di etica e sostenibilità: un Bioagriturismo innovativo che lascia il segno regalando esperienze.

Con una vista mozzafiato sulle meravigliose Gole del Sagittario e di fronte l’imponente catena della Majella, l’azienda offre escursioni guidate a piedi, in bici o a cavallo, e laboratori interattivi per apprendere i segreti su caseificazione, produzioni biologiche, piante officinali, alimentazione rurale e molto altro ancora.

Un luogo, dunque, dove il tempo sembra essersi fermato e la pastorizia elude i ritmi stringenti delle città. Una terapia naturale per ritrovare se stessi e apprezzare finalmente il divenire delle stagioni. È questa la filosofia di Nunzio Marcelli, un pastore abile a governare il suo gregge per ricavare i prodotti migliori: dai preziosi formaggi alla lana biologica, tutto ha il sapore di un tempo.

TORNA SU