venerdì, 17 Luglio 2020 / Pubblicato il Itinerari

Le pagliare sono villaggi rurali d’altura abitati per alcuni periodi dell’anno ed abbandonati tra gli anni 60-70, sono oggi presenze preziose nel territorio del Parco Sirente-Velino, che hanno conservato intatto il fascino e le suggestioni del mondo pastorale e contadino. Nascono per lo sfruttamento delle aree agricole montane ed i pascoli di quota in un sistema di equilibrio perfetto e di gestione di tutto il territorio comunale: la loro localizzazione era intermedia tra i paese a valle ed i pascoli montani, per sfruttare ogni superficie di terreno distante dai centri abitati e su quote diverse. Le Pagliare erano insediamenti residenziali a servizio dell’agricoltura e del pascolo e la loro tipologia derivava direttamente dalla doppia funzione: il piano terra era destinato al ricovero degli animali, mentre il piano superiore rappresentava la residenza dei pastori-contadini che, insieme alle famiglie, vi soggiornavano dalla Primavera all’Autunno, tempo necessario alla semina e alla raccolta dei frutti. I materiali costruttivi delle ‘’Pagliare’’ sono la pietra e il legno; il fabbricato ha una struttura semplice ed essenziale, privo di decorazioni se non negli elementi funzionali all’utilizzo, come gli anelli in pietra realizzati per legarvi l’asino, il mulo o il cavallo. Le case erano dotate di cisterne

venerdì, 10 Luglio 2020 / Pubblicato il Itinerari

Il Cratere del Sirente è raggiungibile percorrendo la strada di collegamento tra Secinaro e Rocca di Mezzo, posto ad una quota di circa 1.100 metri e si caratterizza da una forma ‘’a scodella’’ con diametro massimo di circa 140 metri, con un bordo rialzato di circa 3,5 metri rispetto al pianeggiante terreno circostante. Il probabile impatto è stato fissato, con datazione del carbonio, tra il IV e il V secolo d.C. e questa ‘’giovane età’’ ha preservato l’intera struttura  del cratere nella maniera ottimale rendendolo, nel panorama mondiale, un caso pressappoco unico. Dal punto di vista scientifico, sappiamo che il corpo del meteoritico al momento dell’ingresso in atmosfera ha subito una disintegrazione frantumandosi in più pezzi di cui il più grande ha originato l’attuale cratere principale, mentre i corpuscoli, di dimensioni notevolmente ridotte, hanno determinato crateri minori. La geometria e la disposizione dei crateri nell’insieme fanno ipotizzare la direzione obliqua dell’impianto, da ovest e quindi da Roma. Questo dice la Scienza, ma la ricostruzione storica dell’evento è al limite tra la storia e la leggenda. La formazione del cratere di Secinaro è fatta coincidere con l’evento eccezionale avvenuto nell’ottobre 312 d.C.  ad ovest di Roma, ovvero nella piana di Saxa Rubra. Qui erano accampate le truppe dell’imperatore Costantino e le fonti storiche documentano che proprio Costantino vide attraversare il cielo da una luce sulla quale erano tracciate le parole ‘’In hoc signo vinces’’, letteralmente “sotto questo segno vincerai”, ma rimase interdetto sul significato della visione. Lo stesso imperatore, durante la notte successiva, prima della battaglia di Ponte Milvio, ebbe in sogno un angelo che gli mostrò una croce e ripetè la frase latina sopra citata. L’imperatore Costantino interpretò il sogno come un segno divino che lo portò alla conversione nel Cristianesimo.

Aldilà della scienza o leggenda resta comunque che, il laghetto meteoritico, il maestoso Sirente, i prati che accolgono le mansuete mucche e un’atmosfera incantevole e avvolgente, fanno di questo ambiente un luogo di altri tempi.

lunedì, 29 Giugno 2020 / Pubblicato il Gusto & Territorio
torte gluten free

Le torte di caramelle sono delle torte speciali che vengono realizzate attraverso la composizione scenografica di vari tipi di dolciumi, attraverso un mix di colori che le rendono bellissime da vedere e buonissime da mangiare. Sono perfette in ogni occasione e possono essere personalizzate in base all’evento, ai gusti e al tema della festa. I bambini le adorano e non è difficile capirne il perché. Scopriamo di più sulle torte di caramelle e sul perché Vivendo ve le propone per le vostre occasioni speciali.

Come nascono le Torte di Caramelle

torta di caramelle

In un grazioso borgo dell’entroterra abruzzese, nel cuore di Castelvecchio Subequo in provincia de L’Aquila, c’è una graziosa bottega in cui puoi trovare le specialità dolciarie tipiche abruzzesi, come biscotti secchi e pasticcini sfiziosi. Il piccolo laboratorio de L’Angolo delle Delizie di Marzia inonda ogni giorno il centro del borgo con i suoi profumi, che ricordano i dolci preparati dalle nostre nonne. Marzia si dedica al suo lavoro con amore e passione, utilizzando antiche ricette che hanno reso famosi i nostri dolci della tradizione.

L’estro creativo di Marzia però è senza limiti e per dare sfogo a tutta la sua creatività ha deciso di unire le sue due grandi passioni: le caramelle e i dolci. E’ così che sono nate le torte di caramelle, per una passione di bambina trasformata poi in un lavoro creativo ed originale.

Le sue torte sono tutte fatte a mano e personalizzabili, per questo ogni torta è diversa dall’altra, per un risultato sempre unico ed originale. Il progetto della torta inizia con la scelta delle caramelle, seguendo il gusto e il tema proposto dal committente. Compleanni, battesimi, comunioni, anniversari: ogni occasione è quella giusta per festeggiare con una torta così golosa e speciale. Sono pensate in particolar modo per i bambini, che come sappiamo sono golosissimi di caramelle, mentre apprezzano meno le torte classiche. Mettono gioia solo a guardarle, per questo sono perfette anche per decorare la tavola in un’occasione particolare come una nascita.

torta con caramelle

Per festeggiare un evento speciale ordinate da Vivendo la vostra torta personalizzata. Potrete scegliere i tipi di caramelle da utilizzare: caramelle gommose in tante varianti frutta, liquirizie, marshmallow, lecca lecca e molto altro. Potete inoltre decidere un tema che Marzia seguirà per la preparazione della vostra torta speciale. C’è anche la possibilità di richiedere torte gluten free per celiachi.

Negli ultimi tempi, nel suo laboratorio dolciario in Abruzzo, Marzia sta ideando nuove creazioni per dare sempre maggior sfogo al suo estro creativo. Le sue torte infatti vedranno anche la commistione di cioccolatini e pasticcini da thé. Sempre alla ricerca di nuovi gusti da combinare, per accontentare i palati esigenti dei suoi piccoli clienti.

Vieni a conoscere le Torte di Caramelle di Marzia, adatte a bimbi da 0 a 100 anni! Entra sul nostro portale e ordina la tua torta personalizzata cliccando qui.

Ricorda che Vivendo è a tua disposizione per organizzare i tuoi eventi speciali, vieni a trovarci o contattaci per avere maggiori informazioni.

venerdì, 12 Giugno 2020 / Pubblicato il Eventi, Produttori
allevamento di lumache

Le lumache (o chiocciole di terra) sono un alimento molto nutritivo ed una vera prelibatezza che, al contrario di quello che si può pensare, sono ampiamente utilizzate in cucina per preparare delle vere e proprie specialità. Molti non sanno però che le lumache sono impiegate anche nella produzione di cosmetici, infatti la bava di lumaca viene sfruttata largamente per le sue proprietà di rigenerazione della pelle. Scopriamo insieme questo eccellente prodotto e come vivere un’esperienza unica in Abruzzo grazie proprio alle lumache.

Allevamento di lumache in Abruzzo

fattoria didattica lumache in abruzzo

In Abruzzo, in un posto unico come l’area protetta del Parco Regionale Sirente Velino, nasce un allevamento di lumache con una filosofia innovativa che si basa sul “toccare con mano”. Nell’allevamento nato ai piedi del Monte Sirente si riproduce l’Helix Aspersa Muller, una specie di lumaca autoctona, quindi perfettamente adattata al territorio. Proprio grazie alla filosofia di questi giovani allevatori è possibile vivere un’esperienza unica, infatti Lumacabiosirente offre la possibilità di visitare l’azienda e la fattoria didattica, per conoscere meglio il mondo delle lumache e scoprire cosa c’è dietro alla loro produzione. Le visite guidate si svolgono generalmente in primavera-estate perché è il periodo in cui in allevamento c’è più fermento. Alla base di questo progetto c’è innanzitutto la divulgazione ambientale-didattica legata alla chiocciola e a tutto quello che è possibile trarne. Vedere da vicino come funziona l’allevamento, vivere una giornata all’aria aperta e immersi nel verde del parco, per capire perché questo nostro territorio della Valle Subequana è così adatto all’elicicoltura.

Le Lumache nelle ricette regionali

ricetta lumache al sugo

Come abbiamo già detto in precedenza le lumache di terra sono un alimento prezioso: gustose, nutrienti e altamente digeribili, vengono largamente impiegate nelle ricette tipiche abruzzesi. Una volta nelle tavole non c’era abbondanza di cibo e le lumache erano un cibo facilmente reperibile, oltre ad essere anche una fonte importante di proteine. Oggi invece le lumache vengono apprezzate perché se ben ricettate diventano un alimento gourmet. Per questo noi di Vivendo vogliamo offrirvi la possibilità di gustare questi piatti prelibati all’interno del nostro spazio. Dopo la visita all’allevamento di lumache che si trova alle pendici del Monte Sirente, dove toccherete con mano la realtà della produzione all’aria aperta delle chiocciole, vi troverete ad assaggiare questa eccellenza prodotta interamente nel nostro territorio. Potrete trascorrere una giornata unica nel suo genere fra nuove esperienze da vivere, territori da scoprire, gusti da assaporare e prodotti da acquistare per portare a casa un pezzo di quella straordinaria esperienza.

Se vuoi assaggiare la prelibatezza di queste lumache allevate con alimentazione totalmente naturale e con ortaggi a km 0 te le inviamo direttamente a casa tua ?

lumache da allevamento

Cosmetici a base di bava di lumaca

cosmetici a base di bava di lumaca

La bava di lumaca è una sostanza naturale secreta dalle lumache ed è nota sin dai tempi antichi per le sue proprietà: era considerata infatti un vero e proprio elisir di bellezza. Le lumache la utilizzano per scorrere più facilmente sui terreni ardui e nelle giornate molto calde per idratarsi. La bava diventa per loro anche curativa in caso di ferite da parte dei predatori. Queste stesse proprietà vengono sfruttate nella cosmesi, infatti le creme prodotte con la bava di lumaca hanno proprietà emollienti, idratanti, rigeneranti e contrastano l’invecchiamento cellulare. Lumacabiosirente produce dei cosmetici in cui la bava di lumaca è l’elemento principe, materia prima di base che viene rispettata nelle sue peculiarità e nella struttura. Se vuoi testare l’efficacia di questi prodotti trovi la linea cosmetica a base di bava di lumaca nel nostro store online.

cosmetici alla bava di lumaca
cosmetici alla bava di lumaca

Vieni a trovarci in Abruzzo per vivere questa esperienza straordinaria unica nel suo genere: rilassante per la mente, gustosa per il palato e buona per il cuore.

TORNA SU